SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI OLTRE € 75

translation missing: it.general.language.dropdown_label

0 Carrello
Aggiunto al Carrello
    Hai prodotti nel carrello
    Hai 1 prodotto nel carrello
      Totale

      I germogli di lenticchie verdi sono molto utilizzati in cucina e anche a crudo come fonte naturale di proteine, perfetti anche per chi segue un regime alimentare restrittivo e dietetico finalizzato alla perdita di peso o all'allenamento intensivo.

      Questi germogli derivano dalla fabacea che viene coltivata praticamente ovunque. Tuttavia ci sono semi diversi e questo vuol dire che i germogli sono altrettanto variegati. In India sono molto apprezzati come alimento ma anche negli altri paesi questi hanno riscosso grande successo, soprattutto tra vegetariani e vegani per il loro apporto nutrizionale. Tutti i tipi di semi disponibili danno ottimi germogli, questi sono più salutari delle lenticchie stesse perché potenziano le proprietà benefiche e rendono anche gli alimenti più digeribili.

      Benefici e principi attivi: gli effetti sull'organismo

      I germogli di lenticchie verdi sono un vero toccasana per l’organismo, quasi indispensabili. Si tratta di un alimento completo con ferro, proteine e vegetali in grado di ristabilire gli apporti nutrizionali dell’organismo. I suoi benefici per il corpo sono:

      • capacità antiossidante con proprietà che aiutano a prevenire i tumori, combattono l’invecchiamento cellulare e rendono la pelle del viso molto più giovane

      • attività mineralizzante per l’organismo con conseguente tono muscolare rinnovato

      • coadiuvanti nel trattamento del colesterolo

      • principi contro i segni dell’invecchiamento e contro l’avanzare di malattie artrosiche tipiche della terza età

      • miglioramento del funzionamento intestinale, della capacità digestiva e della funzionalità del fegato

      • perfetto per la gestione del peso nelle diete per chi intende perdere chili

      • energizzante naturale utile come apporto immediato di proteine.

      Elementi nutrizionali dei germogli di lenticchie verdi

      I germogli di lenticchie verdi contengono una quantità elevata di proteine, sono inoltre ricchi di vitamine, in particolare hanno un’elevata concentrazione di Vitamine B, zinco, fosforo e magnesio. Inoltre sono ricche di amminoacidi essenziali ed hanno un ottimo valore di ferro. Importante poi il contenuto di Vitamina C, potente antiossidante antitumorale e ottimo per il sistema immunitario. Alta anche la concentrazione di folato, molto utile per i bambini e soprattutto per le donne in gravidanza. Nel complesso, mangiare i germogli di lenticchie è molto meglio delle lenticchie stesse perché tutti i nutrienti al loro interno sono perfettamente integri.

      Sfruttare i germogli di lenticchie verdi in cucina: ricette utili

      I germogli di lenticchie verdi sono un vero toccasana, sono facili da produrre in casa e possono essere sfruttati per tantissime ricette, sia d’estate che d’inverno. Una delle metodologie più facili per il loro impiego è preparare una ricca insalata. All'interno è possibile mettere pomodorini, verdure sottili, germogli, un filo d’olio e magari un po' di salsa allo yogurt. Questo piatto fresco e gustoso è ideale nelle diete ipocaloriche.

      Chi cerca un piatto più gustoso e non ha problemi di linea può invece preparare un delizioso sformato di germogli di lenticchie e patate. Basta lessare le patate e disporle in una pirofila con un filo d’olio, ricoprire con pane tritato, scaglie di asiago, germogli e cipolla. Riprodurre un altro strato e chiudere il tutto con della besciamella fresca. Cuocere in forno per 15 minuti e servire in tavola, anche gli ospiti gradiranno certamente. Male che vada, per chi non ha tempo, è sempre possibile sgranocchiarli in modo assoluto o aggiungerli ad un panino con del prosciutto crudo fresco.

      Suggerimento: come preparare in casa i germogli di lenticchie verdi

      I germogli di lenticchie verdi possono essere piantati e quindi consumati direttamente in casa. Basta acquistare dei semi e metterli a bagno per circa dieci ore. Poi inserirli in un barattolo aperto o un germogliatore apposito. Gli stessi dovranno essere innaffiati almeno due volte al giorno moderatamente. Il terreno deve essere sempre ben umido. In questo modo in meno di una settimana i germogli spunteranno e potranno essere raccolti (quando spunteranno le prime foglie) e direttamente utilizzati in casa per la preparazione di tante ricette salutari, direttamente dal produttore al consumatore.

      Potrebbero interessarti anche queste varietà