SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI OLTRE € 75

translation missing: it.general.language.dropdown_label

0 Carrello
Aggiunto al Carrello
    Hai prodotti nel carrello
    Hai 1 prodotto nel carrello
      Totale

      Il broccolo è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Cruciferae. Esso e i suoi germogli vengono coltivati in molti Paesi, tra cui anche l'Italia. La coltivazione dei germogli di broccolo calabrese raggiunge un livello piuttosto elevato solamente durante il periodo invernale in cui questo ortaggio cresce molto ed è di conseguenza consumato maggiormente. È necessariamente consumato quindi in questo periodo e il suo germoglio è ottimo per combattere le tossine e per proteggere il corpo in generale.

      I germogli di broccolo calabrese si presentano di colore chiaro; durante la crescita esso si avvicinerà al verde scuro del broccolo stesso. La sua coltivazione è molto sviluppata in tutto il mondo: si consiglia il trapianto di questo germoglio nel terreno stesso e l'esposizione alla luce diretta. La presenza del Sole e la buona irrigazione del germoglio, daranno vita all'ortaggio stesso. Per una corretta crescita poi il germoglio va posizionato in un substrato adatto alle sue necessità: esso deve essere privo di ristagni d'acqua e ricco di sali minerali. Il germoglio va piantato nel periodo antecedente all'inverno per far in modo che esso attecchisca in modo corretto e va annaffiato regolarmente, quasi ogni giorno. Un buon segnale di crescita è la presenta delle prime foglioline verdi splendenti: esse sono il segnale di una crescita rigogliosa del futuro ortaggio.

      Una curiosità di questi germogli è senza dubbio quella che essi sono da sempre esistiti. Il broccolo infatti è capace di crescere in modo selvatico in ogni spazio verde che è adatto alle sue esigenze. Solo con il tempo esso è stato associato ad un uso più domestico e è stato incrementato il suo consumo culinario.

      I benefici apportati alla salute dai germogli di broccolo

      • antitumorali per il seno;

      • forniscono una salvaguardia per tumore al retto e al colon;

      • presenza di antinquinanti;

        • ottimi per la diuresi;

          • ottimo per carenza di energie e minerali.

            Gli elementi nutrizionali dei germogli di broccolo calabrese

            I germogli di broccolo calabrese, oltre ad essere un ottimo alleato a livello nutrizionale per l'organismo perché hanno al loro interno molte fibre e vitamine, si presentano come un ottimo sostegno a livello proteico per il nostro corpo. Essi contengono agenti energetici che ci aiutano ad avere maggiore energia. In modo particolare tra le tante vitamine infatti ricordiamo principalmente la Vitamina C, il ferro e il potassio. Essi sono da sempre un aiuto eccezionale per il calo di energie che avviene durante i cambi di stagione e anche in periodi dove il nostro corpo è più sottoposto a stress esterni.

            L'uso dei germogli di broccolo calabrese in cucina

            In cucina i germogli di broccolo sono parecchio utilizzati. Essi danno i loro massimi benefici e la loro estrema efficacia se sono bolliti. Ad alte temperature infatti questo ortaggio non rilascia le sue proprietà e consente a chi ne fa uso di assumerle facilmente. Si presenta come un piatto molto consumato principalmente come secondo o contorno. I germogli di broccolo calabrese infatti possono accompagnare ogni tipo di pietanza: dalla carne rossa a quella bianca fino ad arrivare ai formaggi. Se si sceglie di accompagnarlo ai latticini, si consiglia il formaggio fresco di giornata. Questo renderà il tutto più succulento al palato. Si possono consumare però anche non cotti, se messi all'interno di insalate o accostati ai pomodori. Per i più piccini si consiglia di tritare questi germogli con un apposito frullatore in modo da nasconderli o sminuzzarli in modo discreto e farli assumere a questi ultimi con naturalezza.

            Suggerimenti

            Date le innumerevoli proprietà benefiche di questi germogli si consiglia in modo particolare una consumazione a livello settimanale accostata ad una discreta attività fisica. Si consiglia poi di far assumere anche ai bambini questo tipo di ortaggio, possibilmente cotti. In tal modo essi saranno in grado di assumere con facilità dei antiossidanti prettamente naturali che li aiuteranno a purificare il loro organismo. L'assunzione dei germogli di broccolo calabrese può essere fatta anche tre volte alla settimana senza controindicazioni eccessive per l'organismo. Esso è consigliato in periodi di gonfiore eccessivo dell'addome e della pancia perché contiene e favorisce la fruizione di liquidi in eccesso.

            Potrebbero interessarti anche queste varietà